Configurare Google Calendar CalDAV su iOS

Con Apple iOS 4 (a dire il vero gi dalla versione 3, ma non si chiamava iOS :D) possibile sincronizzare i calendari di Google Calendar con il protocollo CalDAV.

Ecco come:

  1. Andiamo su Impostazioni > Mail, Contatti, Calendari
  2. Selezionamo “Aggiungi account…”, e poi “Altro”
  3. Sotto la voce Calendari scegliamo, “Aggiungi acciunt CalDAV”
  4. Inseriamo le informazioni del nostro account:
    • Server: www.google.com
    • Nome utente: [la nostra username compresa di @gmail.com]
    • Password: [la nostra password]
    • Descrizione: [ad esempio il nome del calendario]
  5. Selezionamo “Successivo”

Ecco fatto! Ora possiamo lanciare Calendar app e accedere ai nostri calendari CalDAV. Gli eventi creati o modificati direttamente sul dispositivo mobile (anche offline) verranno automaticamente sincronizzati sul server, e viceversa.

Quella appena descritta la procedura per sincronizzare solo il calendario principale; per aggiungere i calendari secondari necessario ripeterla con una piccola modifica: una volta creato l’account CalDAV lo andiamo ad editare modificando la voce “URL Account” da “Impostazioni avanzate”. In questo campo dobbiamo inserire il Calendar ID che troviamo nelle impostazioni del nostro calendario su Google Calendar vicino ai link XML, iCal, HTML. L’URL da inserire dovr essere di questo tipo: https://www.google.com/calendar/dav/[CALENDAR ID]/user.

Thanks to Robert Chiens.

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha più di sei mesi e le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

2 Comments

  1. Con la configurazione base mi ha associato anche i calendari secondari.

  2. Mauro (Author)

    Avranno fatto qualche modifica perch quando l’ho configurato io i calendari secondari non andavano in automatico (fai conto che sto parlando di settembre scorso).

Leave a Comment

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Back

© Mauro Mottola. All rights reserved.